Perché si dice ''luna di miele''?

Perché si dice ''luna di miele''?

Perché si dice ''luna di miele''?

Perché si dice ‘luna di miele’?

Dopo la celebrazione del rito religioso e la festa con amici e parenti, gli sposi sono pronti a partire per il viaggio di nozze conosciuto anche come  “luna di miele”, termine curioso che ha origini antiche. Dalle tradizioni dell'antica Roma al Medioevo, dalle culture germaniche fino ai giorni nostri, scopriamo insieme perché si dice 'luna di miele'.

Apparentemente la luna e il miele non sembrano avere così tanti punti in comune con il matrimonio e con il viaggio di nozze. Eppure popoli diversi, in epoche diverse, parlano di questa fatidica “Luna di miele”.

L'origine del nome fa riferimento al primo mese di matrimonio ("luna") e alla bevanda prevalentemente usata per celebrare un matrimonio, l'idromele (una bevanda alcolica a base di miele ottenuta per fermentazione). Nell'antica tradizione del Nord (cultura norrena) era usanza, dopo aver ufficialmente celebrato il matrimonio, che gli sposi trascorressero da soli il primo mese, consumando idromele ogni giorno.

Alcuni testi considerano il "miele" un riferimento alla dolcezza del primo periodo successivo al matrimonio, sottolineando il fatto che l'espressione lascia intendere che solo la prima "luna" sarà di "miele", ovvero che la felicità iniziale è comunque destinata a diminuire presto.

Un’altra origine dell’espressione sembra essere legata al medioevo: era tradizione che la famiglia della promessa sposa desse in dono al futuro marito un vaso di miele, considerato costoso e simbolo di ricchezza.

Attualmente si sente sempre più pronunciare la parola “viaggio di nozze” e sempre meno “luna di miele”. Oggi si parla di tale periodo per descrivere vacanze e mete esotiche, e si è perso di vista il vero significato del termine. Dovremmo invece tornare alle origini di alcune espressioni perché sono queste che ci dicono chi siamo e da dove veniamo. La luna di miele è un periodo che gli sposi dovrebbero vivere più intimamente senza perdersi in distrazioni inutili che, seppur piacevoli, allontanano la mente ed il cuore dal reciproco impegno preso.

Conoscevate queste tradizioni? Cos’è per voi la luna di miele?

Fonte: Alto Livello

Contattaci per maggiori informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.

Potrebbe interessarti anche

© ALTO LIVELLO. All rights reserved. | Design by NETBOOM.
Tel.: +39.080.4968732 - E-Mail: info@altolivello.com - P.Iva: 06525030729